Brasile, mercato economico dalle immense potenzialità

Nel capitalismo l’attività economica, il successo, i guadagni materiali diventano fini a sé stessi. Diventa destino dell’uomo contribuire allo sviluppo del sistema economico, accumulare il capitale non per la propria felicità o salvezza, ma come fine in sé. L’uomo diventa un semplice ingranaggio dell’immensa macchina economica
Erich Fromm

Advisor Abbate - italia-brasile

In questa particolare fase economica, la cooperazione tra l’Italia e il Brasile gode di particolare interesse. Come Advisor posso confermare che questa stretta collaborazione tra i due Paesi costituisce un ponte molto rilevante per stabilire cospicue ed interessanti relazioni economiche, come pure per effettuare investimenti.

Questo slancio verso una attiva cooperazione economica, permette anche di poter prendere in maggior considerazione nuovi mercati economici.

A tal proposito, è forse il caso di ricordare che il Brasile, a pieno diritto, rappresenta la settima economia nel quadro mondiale, e di come sia in continuo aumento la sua domanda interna. Quindi, non è da stupirsi se per l’Italia il Brasile si conferma essere uno dei partner di maggior interesse.

Il Brasile è una nazione in primo piano per l’economia Italia, pertanto, visto che ha stabilito oramai da decenni dei rapporti industriali solidissimi. Infatti, sono coinvolti diversi settori, come ad esempio quello meccanico.

Inoltre, è da tener presente che negli ultimi anni vi è stato un particolare slancio per l’energia, e questa vista sia come distribuzione e sia come trasmissione, oltre che come fonte di energia rinnovabile.

Altri settori che hanno visto un incremento sono quelli delle cosiddette infrastrutture, dei prodotti farmaceutici e quelli che internazionalmente sono chiamati oil & gas. Sono anche da sottolineare i notevoli sforzi compiuti dalle autorità governative brasiliane volti a confermare la solidità di quelli che sono i suoi fondamentali.

Come Advisor ho avuto più volte la possibilità di constatare come sia perdurante l’interesse di numerosi investitori internazionali nei confronti del Brasile.

Advisor Abbate - brasile 2Non per nulla, questo immenso paese rappresenta il terzo posto come meta internazionale di investimenti esteri diretti, alle spalle degli Stati Uniti e della Cina, con oltre settanta miliardi di dollari.

In questo quadro generale, il nostro paese è permanentemente il secondo fornitore del Brasile, mentre al primo posto rimane la Germania e al terzo la Francia.

Il nostro export con il Brasile è costituito da prodotti che sono ad alto valore aggiunto, e questo per il 50%, come, ad esempio, imbarcazioni a motore, prodotti terapeutici e vaccini, elicotteri, macchinari per l’imballaggio e componentistica per il comparto automobilistico. Oltre a ciò, il Brasile è segnalato anche come paese nel quale sono sempre più richiesti prodotti di moda come pure di lusso.

È anche importante ricordare che la Banca Centrale brasiliana, per quanto verte gli investimenti diretti, ha confermato il nostro paese al nono posto a livello mondiale.

Il contesto internazionale nel quale il Brasile si muove, vede, tuttavia un sempre più forte avvicinamento alla Cina. Infatti, il gigante asiatico è visto, dalle autorità governative, come una grande opportunità, per contribuire all’incremento delle esportazioni brasiliane. Quindi, il maggiore attivismo del governo brasiliano nel campo della politica commerciale ha portato a sviluppare anche nuove strategie volte a trattare con la Cina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...