Monte dei Paschi di Siena: una storia infinita dall’incredibile finale

Banchiere: Colui che presta il denaro degli altri e tiene l’interesse per sé

John Garland Pollard

 Advisor Abbate - Mps

Come Advisor, noto che, ancora una volta, il teatrino della politica e della pseudo economia, è stato in grado di allestire un ennesimo squallido e degradante spettacolo. Non per nulla, nell’Italia dei tanti perché e poiché, oggi aleggia il mistero dei grandi debitori del MPS.

Qui, non è questione semplicemente di conoscere o meno i loro nomi, ma di comprendere il perché e il per come di un trattamento, di fatto, privilegiato. Infatti, la domanda più corretta dovrebbe essere: perché se un qualsiasi cittadino ha un debito con la banca questa mette in atto tutti i procedimenti previsti dalla legge per recuperare il debito, mentre, in questo caso, a quanto si sa, nulla è stato fatto?

Ma, da Advisor mi domando anche come sia stato possibile dare credito a qualcuno senza che vi fossero le opportune e necessarie garanzie?

Infatti, come è universalmente noto, ottenere un credito dalle banche, a prescindere dai tempi duri, non è propriamente così facile e semplice. Vi sono delle regole scritte e non scritte che regolano il meccanismo, motivo per cui è quasi incredibile ascoltare la storia del buco del Monte dei Paschi di Siena. Che io sappia, la prima cosa che necessita avere sono proprio le garanzie.

Quindi, per un qualsiasi tipo di finanziamento che si chiede le garanzie sono elementi fondamentali. È logico che una normale banca, oltre che valutare quale possa essere il progetto di impresa, si assicuri che vi sia l’effettiva capacità che il finanziamento concesso possa essere, anche, rimborsato!

Quindi, quando si va in banca, e un comune mortale chiede un finanziamento deve portare delle solide garanzie, che possono essere anche provenienti da un patrimonio personale.

Advisor Abbate - banchieriAltro aspetto, in particolare per chi ha attività in proprio, è che i documenti siano effettivamente in ordine. Da sempre, l’affidabilità di una azienda è anche data da documenti quali, ad esempio, fatturazioni, visure camerali, dichiarazioni fiscali e, ovviamente, bilanci.

Quindi, un biglietto da visita ottimo, un importante indicatore è propriamente derivante dal grado di precisione di questi documenti aziendali.

Anche se corro il rischio di essere ripetitivo, non riesco proprio a comprendere tutto quello che è potuto avvenire al Monte dei Paschi di Siena. Infatti, alla domanda come possono aver fatto credito nella maniera in cui è stato fatto, non trovo risposte se non in una azione dolosa.

Da quando sono nate, infatti, le banche prestano il denaro, non solo per riaverlo indietro, ma anche per guadagnarci. Ma, a quanto pare, la logica che domina il mondo bancario e cioè l’affidabilità, per il Monte dei Paschi di Siena è un qualcosa di molto nebuloso.

Quindi, si è al paradosso. Da una parte per le imprese, in particolare se sono di piccole dimensioni, è sempre più difficile e complesso poter sperare di avere credito da parte delle banche, dall’altra, una banca dal glorioso passato come, appunto, il Monte dei Paschi di Siena, si è ridotta come oggi tutti noi la vediamo, senza dimenticare, poi, che il costo dei suoi scellerati errori sarà tutto sulle nostre spalle.

In conclusione, e questo proprio per mia grande curiosità professionale, mi piacerebbe vedere con i miei occhi anche quale business plan sia stato, poi, presentato ai dirigenti di questa grande banca per ottenere un finanziamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...