Le vendite online sono il futuro del commercio?

Investire con successo significa anticipare le anticipazioni degli altri

John Maynard Keynes

Advisor Abbate - e-commerce1

Come Advisor, sono convito, da molto tempo, che internet stia diventando una delle componenti tra le più importanti della nostra vita quotidiana. Per comprendere ciò, basta semplicemente ricordare come si ricorra a questo strumento per ogni cosa.

Ovviamente, da Advisor, devo anche registrare il fatto che, pur essendo sempre presenti i cosiddetti negozi fisici, il loro futuro appare essere sempre meno certo.  A questo punto, quindi, la domanda che possiamo porci è questa: arriveremo ad un punto in cui lo shopping diventerà una esperienza al 100% digitale? Certamente non ora, ma forse in futuro, potrebbe essere il caso.

Ma vediamone, seppure in sintesi le ragioni.

Punto primo: i negozi fisici chiudono

È un dato: sempre più negozi fisici stanno chiudendo. Ci sono diversi motivi per questo, tra gli altri, le vendite online, che hanno la capacità e la possibilità di attrarre molti più clienti. Tutto ciò, rappresenta e, soprattutto, genera un circolo vizioso, perché un minor numero di clienti, significa meno entrate per spese che rimangono fisse, o addirittura aumento. Il calcolo è, quindi, semplice da fare.

Punto secondo: le vendite online stanno crescendo

Causa e conseguenza del punto primo, la vendita online è in crescita grazie, in particolare, alle grandi vetrine virtuali come, ad esempio, quella Amazon, le quali offrono prezzi vantaggiosi e servizi più che apprezzabili. Di conseguenza, oggi come oggi, non essere presenti su internet è come non esistere. Personalmente, sono dell’avviso che il “fisico” e il “digitale” possono unirsi per offrire qualcosa di armonioso e potente, tuttavia è necessario avere i mezzi per investire nel Web, oltre che le capacità.

Punto terzo: perché questi risultati?

Bisogna essere pragmatici. Aprire un negozio online e, perciò, dare il via ad una attività di e-commerce, è molto più economico rispetto all’apertura di un negozio fisico e, questo, tanto nel breve quanto nel lungo termine.

Anche se è possibile che lo shopping online effettuato sul web possa generare meno profitti rispetto alle vendite tradizionali, è da sottolineare il fatto che per permette di beneficiare di una infinità di vantaggi veramente imbattibili. Ad esempio, sul web si possono offrire vetrine molto più ampie, quindi più scelta, avere costi di gestione notevolmente più bassi, oltre che potersi interfacciare con una incredibile vastità di clientela.

Inoltre, è più facile tracciare, segmentare, targettizzate e definire il pubblico sul Web. In questa analisi, poi, non si può, di certo, dimenticare che il commercio sul web sia più pratico e più comodo per i consumatori, i quali possono effettuare i propri acquisti, anche, comodamente da casa propria. In altri termini, è giusto ammettere che sia una formula più pratica, economicamente vantaggiosa e più comoda.

Oltre a ciò, i prezzi sono molto competitivi, ed è molto più facile effettuare comparazioni, ovvero confrontare le varie proposte. In conclusione, la parola chiave è convenienza.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.