La scomparsa di David Rockefeller, il più vecchio miliardario del mondo

Il successo negli affari richiede addestramento e disciplina e duro lavoro. Ma se non sei spaventato da queste cose, le opportunità sono oggi grandi tanto quanto lo siano mai state

David Rockefeller

Reputo, da Advisor, che poter sintetizzare il significato della recente scomparsa di David Rockefeller non si affatto semplice. Infatti, oltre che essere il più vecchio miliardario nel mondo è stato uno dei più attivi filantropi.

Patriarca di una delle più celebri e influenti dinastie americane, David Rockefeller è stato, tra le altre cose presidente della Chase Manhattan Corporation e del Museum of Modern Art che si trova a New York. Figlio di John D. Rockefeller Jr, quello che ha sviluppato il Rockefeller Center di New York, David Rockefeller era l’ultimo nipote superstite di questo grande magnate del petrolio fondatore della Standard Oil.

Come Advisor ricordo, anche, quanto sia stato in grado di personificare tutta una epoca ove i principali banchieri hanno lavorato fianco a fianco della politica più rilevante. Non per nulla, durante il suo incarico come presidente della Chase, che durò dal 1969 fino al 1981, David Rockefeller ha forgiato i rapporti con i governi, creando uno stretto contatto.

Oltre a ciò, sosteneva che la banca doveva avere una propria politica estera. Ma non era solamente un accorato finanziere e attento banchiere. Infatti, ha donato, ad esempio, due miliardi del suo patrimonio ad organizzazioni come il Museo di Arte Moderna a New York e all’Università Rockefeller. Quando ha celebrato il suo centesimo compleanno David Rockefeller, ha donato una vasta distesa di terra, situata nello stato americano del Maine a una organizzazione non governativa.

Aveva, al momento della scomparsa 101 anni, certamente una età veneranda. Negli Stati Uniti, come pure nel resto del mondo, la famiglia Rockefeller, è ben nota per la sua enorme fortuna derivante dal settore degli idrocarburi.

Ma, oltre a ciò, è da ricordare che David Rockefeller è stato anche presidente di una delle più grandi banche degli Stati Uniti. Certamente la sua posizione, gli ha permesso di avere un certo peso su alcune delle personalità più influenti del mondo.

David Rockefeller è stato sposato per 56 anni con Margaret McGrath, dal 1940 fino al 1996, anno della morte di Margherita e, dal loro matrimonio, sono nati sei figli: David Jr, Richard, Abby, Neva, Margaret e Eileen.

Durante tutta la vita ha subito ben sette trapianti di cuore e, l’ultimo si era reso necessario nel mese di settembre del 2016. Nato nel 1915, come ricorda anche la rivista Forbes, la vita di Rockefeller è stata, fin dalla sua nascita, agiata. Infatti, crebbe a New York, in un palazzo di nove piani.

David Rockefeller ha studiato ad Harvard e, successivamente, presso la London School of Economics. Ovviamente, il suo arrivo in Inghilterra, causò, all’epoca, grande scalpore e curiosità, fino al punto che, molto presto, andò ad occupare un ruolo importante nell’alta società della città di Londra.

Molto probabilmente, comprendere fino in fondo questo personaggio che ha caratterizzato il panorama dell’alta finanza è impossibile. Tuttavia, molto significative furono le sue parole pronunciate nel 1972. Infatti, ebbe occasione di ricordare che avere il nome Rockefeller può essere un vantaggio, ma, anche un peso.

Infatti, molte persone cinicamente sono pronte a sostenere che tutto ciò che si raggiunge sarà sempre e solamente il risultato del cognome e non frutto del proprio sforzo. David Rockefeller era anche questo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...